P.E.R. (Promoter Emilia-Romagna)

Regolamento Generale Hackathon24 / 2022

“Un sistema di trasporto fluviale sostenibile, tra bellezza, cultura e agricoltura”

 

 

 

1. Premessa

1.1 “Associazione PER – Promoter milia-Romagna” con sede legale in Bologna, via Stalingrado (di seguito “Associazione PER” o “Associazione Organizzatrice”), intende realizzare un hackathon (di seguito “Evento” o “hackathon”) denominato “Un sistema di trasporto fluviale sostenibile, tra bellezza, cultura e agricoltura”.

1.2 Promotore delle sfide é il Comune di Boretto (di seguito “Promotore”).

1.3 Gli sponsor dell’iniziativa sono indicati di seguito come “Sponsor”.

2. Obiettivi dell’hackathon

2.1 “Associazione PER”, in collaborazione con il Comune di Boretto, organizza un hackathon il cui obiettivo principale è coinvolgere sviluppatori e architetti software, data scientists, esperti di user experience e user interface, ingegneri e creativi nonché esperti di gamification e marketing per trovare soluzioni innovative nell’ambito dell’interazione utente, analisi dei dati attuali di flusso di trasporto di merci e persone e presentazione dei dati in potenza, allo scopo di intensificare, semplificare e rendere più efficaci le pratiche di gestione sostenibile dei servizi fluviali di pubblica utilità.

3. Destinatari

3.1 L’hackathon è aperto a tutti coloro che sono interessati alla tecnologia e all’innovazione e sviluppano un’idea o un progetto (di seguito il “Progetto”) interessante da realizzare nell’ambito della challenge proposta. I principali destinatari sono stati individuati in:

  •  software developers
  • web e mobile frontend developers
  • web designers
  • esperti di UI/UX
  • data scientists
  • studenti del settore IT
  • ingegneri
  • creativi
  • esperti di gamification

4. Data e luogo dell’evento

4.1 L’evento avrà inizio sabato 10 settembre 2022 alle 16:00 con la registrazione dei partecipanti, e proseguirà ininterrottamente fino alle ore 16:00 circa di domenica 11 settembre 2022. L’evento avrà luogo presso la ”Cattedrale” di Boretto (Via Argine 7). Il programma dettagliato è disponibile sul sito https://promoteremiliaromagna.it/hackathon24

4.2 Per sopravvenute necessitá tecniche, la Associazione Organizzatrice si riserva la facoltà di cambiare giorni, orari e sede dell’evento, nonché di cancellarlo. Qualsiasi cambiamento verrà notificato ai partecipanti già iscritti via e-mail e sarà comunicato sulla pagina dedicata del sito ufficiale dell’evento: https://promoteremiliaromagna.it/hackathon24.

5. Partecipazione all’hackathon

5.1 La partecipazione all’hackathon è riservata alle persone fisiche di età uguale o superiore a 16 anni al momento dell’iscrizione (di seguito, “Partecipante”). I partecipanti di età inferiore a 18 anni dovranno consegnare al momento dell’accettazione all’Evento la liberatoria firmata da un Genitore / Tutore Legale, scaricabile dal sito https://promoteremiliaromagna.it/hackathon24 ed allegata alla email ricevuta dopo l’iscrizione sul sito. I partecipanti minorenni dovranno essere accompagnati da un Tutore maggiorenne, designato nel suddetto modulo, per tutta la durata dell’Evento. Sono esclusi dalla partecipazione all’hackathon tutti gli associati, i dipendenti e/o collaboratori di “Associazione PER”, nonché parenti e/o conviventi dei membri della Giuria. La partecipazione all’hackathon è completamente gratuita. L’iscrizione dovrà essere effettuata sul sito https://promoteremiliaromagna.it/hackathon24 entro le ore 23:59 di venerdí 9 settembre 2022.

5.2 Il Partecipante è informato che la partecipazione all’hackathon non determina, di per sé, alcun diritto a ricevere compensi, a qualunque titolo.

5.3 Per partecipare all’iniziativa è necessario che ciascun Partecipante accetti il presente Regolamento e rilasci il consenso al trattamento dei dati personali.

5.4 Ogni Partecipante garantisce che le informazioni personali fornite all’atto della registrazione siano veritiere e corrette. Nel caso la Associazione Organizzatrice accerti la non veridicità delle informazioni fornite in sede di registrazione, potrà disporre l’esclusione del Partecipante.

5.5 L’ammissione del Partecipante all’hackathon avverrà secondo il principio dell’ordine temporale di completamento della procedura di iscrizione e, per esigenze logistiche e organizzative dell’evento, è riservata ad un numero limitato.

5.6 La partecipazione può avvenire:

a. collettivamente, come gruppo già formato in sede di registrazione costituito da un minimo di tre a un massimo di cinque persone

b. come singoli individui. In caso di partecipazione come singolo individuo i Partecipanti acconsentono fin da ora a costituire e/o a entrare a far parte di team formati durante la fase di registrazione all’hackathon in considerazione del profilo e dell’esperienza dei singoli Partecipanti.

5.7 I componenti di ciascun team sceglieranno un nome per identificare il loro team che non potrà corrispondere o far riferimento a denominazioni sociali e/o a marchi registrati che violino diritti di terzi. I nomi dei gruppi non potranno, inoltre, contenere o essere associabili ad espressioni che incitano alla violenza, discriminazione (in particolare di razza, religione, genere…), oscenità e/o diffamazione, pena l’esclusione del gruppo e dei singoli partecipanti dall’evento. La Associazione Organizzatrice si riserva ogni facoltà in merito all’ammissione dei team e all’eventuale modifica dei nomi scelti dagli stessi, in caso di violazione del presente regolamento.

6. Giuria e valutazione

6.1 Le proposte presentate dai team dei Partecipanti saranno valutate da una giuria (di seguito la “Giuria”), nominata dalla Associazione Organizzatrice, dal Promotore e dallo Sponsor. Per la challenge promossa da “Associazione PER” e dal Promotore, la Giuria valuterà le proposte presentate dai team, sulla base dei seguenti criteri:

  • Utilità/Valore
  • Attinenza alle Challenge proposte
  • Completezza del progetto/prototipo presentato
  • Design/User Experience
  • Creatività/Innovazione

Ogni membro della Giuria attribuirà ad ogni proposta un punteggio da uno a dieci per ogni criterio, che concorrerà a determinare il posizionamento del team nella classifica. Dopo la valutazione con punteggio seguirà una fase di consultazione fra i membri della Giuria, che determinerà i progetti vincitori. Le valutazioni della Giuria sono insindacabili.

7. Benefit per i partecipanti e Premiazione

7.1 Ai partecipanti dell’Evento la Associazione Organizzatrice offrirà la colazione, il pranzo e la cena cena di sabato 11 settembre.

7.2 Al termine dell’hackathon sará annunciato il team vincitore, al quale sarà assegnato un premio di 1.500 euro in denaro per il progetto con la migliore idea originale e/o la migliore implementazione. I membri del team vincitore non potranno contestare il premio assegnato. Null’altro, in aggiunta, è dovuto.

7.3 Gli Organizzatori forniranno tutte le informazioni a riguardo sul sito dell’evento https://promoteremiliaromagna.it/hackathon36 e all’inizio dell’Evento.

7.4 La ripartizione del premio tra i componenti del team vincitore sarà definita dal team stesso.

7.5 A norma dell’art. 6 lettera a) del D.P.R. n. 430/2001 l’Evento non costituisce un concorso od operazione a premio ed è escluso dall’applicazione della relativa disciplina, in quanto ha ad oggetto la presentazione di progetti o studi in ambito tecnologico con conferimento di premi che rappresentano il riconoscimento del merito personale dei vincitori, nonché un incoraggiamento nell’interesse della collettività.

8. Obblighi e Responsabilità dei Partecipanti

8.1 L’hackathon viene inteso come un Evento di cui ciascun Partecipante si obbliga a rispettare i principi ed espressamente riconosce che ogni azione volta ad impedire lo sviluppo del Progetto di qualsiasi altro team è proibita e punita con l’esclusione. “Associazione PER”, a proprio insindacabile giudizio, si riserva il diritto di squalificare ed escludere dall’hackathon qualsiasi Partecipante e/o team che non rispetti quanto previsto dal presente regolamento e coloro che, con manovre fraudolente o non consentite, ostacolino e/o tentino di alterare il corretto funzionamento del meccanismo premiante e, comunque, di compromettere il buon esito dell’intero Evento. I Partecipanti, inoltre, si impegnano ad osservare queste semplici regole di comportamento:

a. rispettare gli altri Partecipanti;

b. non usare espressioni che incitino alla violenza, discriminazione, oscenità e/o diffamazione;

c. evitare contenuti offensivi, diffamatori, volgari, che invadono la privacy o sono contrari alla legge vigente e contenuti pubblicitari o che hanno un contenuto politico/ideologico e religioso;

d. evitare di sviluppare applicazioni con contenuto chiaramente fuori tema;

e. non violare copyright, marchi o altri diritti riservati;

f. rispettare le norme di privacy.

8.2 Ciascun Partecipante è responsabile, in via esclusiva, per l’attrezzatura e gli effetti personali portati all’hackathon. “Associazione PER” non può essere ritenuta responsabile in caso di furto, perdita, danneggiamento all’attrezzatura e/o agli effetti personali di un Partecipante.

8.3 Ogni team è responsabile, in via esclusiva, del contenuto del proprio Progetto, pertanto nessuna responsabilità sarà attribuibile, da parte di soggetti terzi, a “Associazione PER”, e/o al Promotore e/o allo Sponsor, con riferimento al contenuto del Progetto. Ciascun Partecipante si obbliga, sin da ora, a manlevare e tenere indenne “Associazione PER”, e/o il Promotore e/o lo Sponsor, da qualsiasi richiesta, anche di risarcimento danni, che potesse venire avanzata, per qualsiasi ragione, in relazione al Progetto.

8.4 Il codice sorgente, e l’eventuale compilato, dovrà essere scritto interamente dai partecipanti fisicamente presenti all’evento e nella durata prevista. Ogni contributo attivo proveniente da terzi non iscritti all’Evento potrà comportare la squalifica del team.

8.5 Con l’accettazione del presente Regolamento e la partecipazione all’hackathon ciascun Partecipante si impegna, con la massima cura e diligenza e per tutta la sua durata, a utilizzare i locali in cui si svolgerà l’Evento, nonché i materiali e le attrezzature eventualmente messi a disposizione da “Associazione PER”, e/o dal Promotore e/o dallo Sponsor e si atterrà strettamente alle regole di sicurezza e di condotta previste e a qualsiasi indicazione fornita da “Associazione PER” al fine di garantire la sicurezza e l’incolumità di tutti i Partecipanti.

9. Limitazione di responsabilità

9.1 “Associazione PER” non sarà ritenuta responsabile per la mancata ricevuta o per la ricevuta incompleta della registrazione elettronica all’Evento, per qualsivoglia ragione. “Associazione PER” non è pertanto responsabile se i dati relativi alla registrazione di un Partecipante non sono ricevuti o sono illeggibili. Si ricorda, a tal proposito, ai Partecipanti che la rete internet può essere soggetta a difficoltà tecniche che possono causare rallentamenti o rendere impossibile qualsiasi connessione. “Associazione PER” non può essere ritenuta responsabile per qualsiasi problema riscontrato nell’accesso al sito e/o al processo di registrazione online determinato dal venir meno della rete internet, da lavori di manutenzione o dal malfunzionamento dei server dell’hackathon.

9.2 Ciascun Partecipante è tenuto ad adottare tutte le misure appropriate per salvaguardare i propri dati e/o software conservati nella propria dotazione informatica contro ogni attacco. “Associazione PER” non sarà ritenuta responsabile a tale proposito, né per l’eventuale contaminazione da parte di qualsiasi virus informatico o per l’intrusione di terzi nella dotazione informatica del Partecipante.

9.3 “Associazione PER” non sarà ritenuta responsabile per qualsiasi danno causato ai Partecipanti, alla loro dotazione informatica e ai dati registrati nonché per qualsivoglia conseguenza sulla propria attività personale o professionale.

9.4 “Associazione PER” non sarà ritenuta responsabile per la presenza sui dispositivi elettronici portati dai partecipanti di qualsiasi software proprietario non correttamente licenziato per il suo utilizzo.

9.5 Ciascun Partecipante è responsabile, in via esclusiva, per l’accesso a internet fornito e per l’uso che ne farà durante l’Evento.

10. Diritti di proprietà intellettuale

10.1 Tutti i nomi, i marchi e gli altri segni distintivi citati o riprodotti sul sito dedicato all’Evento rimangono nella sola ed esclusiva proprietà dei loro autori e titolari dei diritti. La riproduzione e/o la rappresentazione di tutti o di parte degli elementi relativi all’hackathon sono strettamente vietate.

10.2 Tutti i dati (inclusi le fotografie e i testi) resi disponibili ai Partecipanti da “Associazione PER”, e/o dal Promotore e/o dallo Sponsor durante l’hackathon rimangono nell’esclusiva proprietà, rispettivamente, di “Associazione PER”, e/o del Promotore e/o dello Sponsor. Ciascun Partecipante si obbliga ad utilizzare tali dati in modo che essi rimangano distinti e divisibili dal Progetto.

10.3 L’autorizzazione concessa ai Partecipanti di utilizzare i dati forniti da “Associazione PER”, e/ o dal Promotore e/o dallo Sponsor è limitata alla durata dell’hackathon. Qualsiasi utilizzo dei dati al di fuori della finalità dell’hackathon è soggetto a preventivo, separato accordo, concluso tra la “Associazione PER” ed i Partecipanti.

10.4 Ciascun Partecipante dichiara espressamente che ogni prototipo, idea, Progetto o parte di esso presentato nell’ambito dell’Evento è originale e non viola in alcun modo, in tutto o in parte, i diritti di proprietà intellettuale di terzi: a tal fine ciascun Partecipante si impegna a manlevare sin d’ora la “Associazione PER”, e/o il Promotore e/o lo Sponsor da ogni e qualsivoglia responsabilità, passività, richiesta di risarcimento dei danni e/o indennizzo che dovesse essere avanzata da terze parti al riguardo.

10.5 Il sorgente di tutti i software sviluppati durante l’evento dovranno essere rilasciati al pubblico su un repository liberamente accessibile e sotto una licenza Open Source tra quelle indicate nella pagina Open Source Initiative https://opensource.org/licenses. Il mancato rilascio su repository liberamente accessibile della sorgente dei software sviluppati durante l’evento comporta automaticamente l’esclusione dal premio.

10.6 “Associazione PER”, il Promotore e lo Sponsor non assumono alcuna responsabilità in caso di uso e/o abuso dell’idea o opera e/o di eventuale sviluppo e realizzazione della medesima e/o del progetto ad essa relativo da parte di chiunque ne fosse venuto a conoscenza; il Partecipante rinuncia per l’effetto ad avanzare qualsivoglia richiesta di risarcimento danni e/o indennizzo nei confronti dei medesimi a qualsiasi titolo, ragione e/o causa.

10.7 Il Partecipante prende quindi atto che l’eventuale comunicazione, divulgazione e/o pubblicazione delle proprie opere, o parte di esse, nell’ambito dell’evento e/o tramite mezzi e supporti di comunicazione eventualmente utilizzati per la promozione dell’evento medesimo (anche dopo il suo svolgimento), comporterà la visibilità a tutti i partecipanti all’evento e/o alla community destinataria delle azioni di comunicazione.

11. Autorizzazione ed utilizzo dell’immagine

11.1 Ciascun Partecipante acconsente ed autorizza “Associazione PER” e/o il Promotore e/o lo Sponsor, senza che alcun compenso sia al riguardo dovuto, ad utilizzare il proprio nome, cognome e qualsiasi descrizione del proprio Progetto per scopi relativi a campagne promozionali, pubblicizzazione interna ed esterna relativa all’hackathon con ogni mezzo, incluso ma non limitato al sito dell’Evento o a qualsivoglia sito internet della “Associazione PER” e/o del Promotore e/o dello Sponsor, mediante comunicati stampa ed ogni altro mezzo di comunicazione al pubblico, per un numero illimitato di riproduzioni e distribuzione in tutto il mondo, entro il limite massimo di 3 anni dalla data di chiusura dell’hackathon.

11.2 Mediante la sottoscrizione del Presente Regolamento, il Partecipante autorizza “Associazione PER” e/o il Promotore e/o lo Sponsor, senza che alcun compenso sia al riguardo dovuto, ad acquisire e registrare la propria immagine e/o la propria voce, mediante foto o video, durante l’hackathon ed a copiare, riprodurre e distribuire la propria immagine in tutti i canali di comunicazione, in qualsiasi modo e con ogni mezzo conosciuto o sconosciuto fino ad oggi, per un numero illimitato di riproduzioni e per la distribuzione in tutto il mondo, entro il limite massimo di 3 anni dalla data di chiusura dell’hackathon.

12. Privacy

12.1 Ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento Europeo 679/2016 (“GDPR”), “Associazione PER” in qualità di Titolare del Trattamento, informa che i dati personali del Partecipante indicati nella domanda di partecipazione, ivi compreso l’indirizzo di posta elettronica fornito, verranno utilizzati al fine di consentirne la partecipazione all’hackathon, per l’erogazione dei premi ai team vincitori e per l’eventuale proposizione da parte di “Associazione PER” e/o del Promotore e/o dello Sponsor di opportunità legate alla partecipazione all’hackathon (quali a titolo esemplificativo e non esaustivo opportunità di collaborazione), oltre che per l’adempimento di obblighi previsti dalla Legge. I dati potranno inoltre essere utilizzati in futuro per informare il Partecipante circa altre iniziative analoghe, sia da parte di “Associazione PER”.

12.2 Il trattamento dei dati personali sarà improntato a principi di correttezza, liceità e trasparenza, nonché di tutela della riservatezza e dei diritti dei Partecipanti all’hackathon.

12.3 Il trattamento dei dati avverrà mediante strumenti manuali, informatici e telematici. Nell’ambito delle suddette finalità, i dati personali potranno essere comunicati a collaboratori, fornitori e subfornitori, opportunamente designati come Responsabili del trattamento, solo per la gestione e l’organizzazione dell’hackathon.

12.4 I dati personali saranno raccolti e conservati per il tempo necessario a gestire ed organizzare l’hackathon. Dopo le 48 ore dall’inizio dell’hackathon, i dati relativi ad ogni richiesta di iscrizione respinta verranno cancellati. Qualsivoglia dato personale relativo ai Partecipanti, che erano parte di un team che ha partecipato all’hackathon, sarà conservato per la durata di 3 anni alla data di chiusura dell’hackathon.

12.5 I Partecipanti hanno il diritto, in qualsiasi momento, di accedere, modificare, rettificare o cancellare i propri dati personali, conformemente a quanto previsto del Regolamento Europeo 679/2016. Infine, i Partecipanti hanno il diritto di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei dati personali che li riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta. Le richieste, ai fini dell’esercizio dei diritti sopramenzionati, possono essere indirizzate a “Associazione PER”.

12.6 Il consenso al Trattamento come sopra descritto, è obbligatorio alla partecipazione all’hackathon e si intende prestato all’atto della presentazione della domanda di partecipazione stessa essendo oggettivamente necessario a consentire la partecipazione all’Evento e la sua realizzazione e promozione.

12.7 Il Partecipante si impegna a garantire che le informazioni e i dati di cui verrà in possesso durante l’hackathon fornite da “Associazione PER” e/o dal Promotore e/o dallo Sponsor saranno tenute strettamente riservate e non dovranno essere, senza il previo consenso scritto degli stessi, in alcun modo utilizzate o divulgate per nessun proposito che non sia per quello strettamente connesso all’espletamento dell’attività durante l’hackathon.

12.8 “Associazione PER” e/o il Promotore si riservano il diritto di richiedere al Partecipante la sottoscrizione, durante l’Evento, di eventuali “Accordi di Riservatezza e/o Accordo di non Divulgazione” aventi per oggetto informazioni, dati e materiali riservati messi a disposizione del Partecipante per svolgere le attività inerenti l’hackathon.

13. Accettazione del Regolamento dell’hackathon

13.1 La registrazione, l’adesione e la partecipazione all’hackathon comportano la completa accettazione, senza riserve, del presente Regolamento e del trattamento dei dati personali da parte dei Partecipanti.

13.2 Il presente Regolamento è disponibile nella pagina dedicata all’hackathon sul sito di “Associazione PER” . https://promoteremiliaromagna.it/hackathon24

13.3 Il presente Regolamento può essere modificato in qualsiasi momento da “Associazione PER” e di tali eventuali modifiche sarà fornita comunicazione sulla pagina dedicata del sito ufficiale dell’evento: https://promoteremiliaromagna.it/hackathon24.

13.4 Il presente Regolamento disciplina il rapporto tra “Associazione PER”/Associazione Organizzatrice e il solo Partecipante e non determina la nascita di alcun diritto in capo a terzi.

14. Validità del Regolamento

14.1 Se, in qualsiasi momento, qualsiasi articolo del Regolamento dovesse essere o dovesse divenire invalido, illegale o inapplicabile nel rispetto di qualsivoglia legge, ma eliminando o modificando l’articolo stesso, potrebbe essere o divenire valido, legale e applicabile, l’articolo in questione rimarrà valido a seguito di tale eliminazione o modifica.

15. Legge applicabile e risoluzione delle controversie

15.1 Il presente Regolamento è regolato dalla legge italiana.

15.2 Tutte le controversie che dovessero insorgere in relazione al presente Regolamento, comprese quelle inerenti alla sua validità, efficacia, interpretazione, esecuzione e risoluzione, saranno di competenza esclusiva del Foro di Bologna.